Anatocismo, Tassi Ultralegali e Usurari

Sulla base della pluridecennale esperienza acquisita, lo Studio offre al cliente un’assistenza completa, al fine di riscontrare, dall’esame della documentazione bancaria, addebiti errati e irregolarità contestabili in azioni giudiziarie ed extragiudiziarie.

In particolare lo Studio effettua:

  • Analisi, consulenze e perizie su rapporti di c/c ai fini dell’accertamento di anatocismo, interessi ultralegali e usura.
  • Analisi, consulenze e perizie su Mutui e Operazioni di leasing, per l’accertamento di usura, della regolarità dei contratti e della corretta applicazione delle condizioni in essi previste, ricalcolo degli interessi di mora e quantificazione degli eventuali importi pagati in eccedenza.
  • Assistenza tecnica nella fase di negoziazione con gli istituti di credito e durante eventuali cause civili come consulenti tecnici di parte (CTP).

Per verificare l’effettiva esigenza di ricorrere ad un elaborato peritale, lo Studio Surgo propone le valutazioni preliminari, basandosi sulle indicazioni della più recente e maggiormente condivisa giurisprudenza in materia. Non si tratta di strumenti utilizzabili in giudizio ma validi per rilevare l’esistenza di eventuali criticità e, quindi, la convenienza di richiedere allo Studio l’elaborazione di una perizia tecnica.

Derivati

Questi strumenti finanziari hanno avuto larga diffusione tra le imprese (e non solo) a partire dalla fine degli anni ’90

Nella maggior parte dei casi sono stati venduti per consentire ai clienti di effettuare delle operazioni di copertura (ad esempio dal rischio di rialzo dei tassi). Altre volte, invece, sono stati venduti per garantire al cliente, che aveva rapporti commerciali con l’estero, la copertura dal rischio di cambio.

Purtroppo, gli stessi derivati, quando vengono sottoposti ad una analisi tecnica ben approfondita, si rivelano inefficaci strumenti di copertura o addirittura strumenti esclusivamente speculativi. Spesso la causa della mancata funzione di hedging (copertura) risiede nel fatto che le caratteristiche tecnico-finanziarie (quali ad esempio la scadenza, il tasso d’interesse, la tipologia) non coincidono con quelle dell’oggetto della copertura,

Inoltre alcuni derivati, oltre a rivelarsi non idonei alle esigenze del sottoscrittore, comportano anche dei costi impliciti, spesso occulti, perché non sono stati dichiarati e né concordati con lo stesso. Ciò è sintomo che le condizioni contrattuali del derivato sono unfair, ossia non eque.

 

Richiedi un parere di fattibilità gratuito

 

Iscriviti all nostra Newsletter

(*) Iscrivendoti alla Newsletter, acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per favore leggi attentamente la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti uno di questi articoli dal Blog