Verifica Adeguati Assetti Organizzativi

Adeguati Assetti Organizzativi ex 2086 c.c.

 

A seguito delle modifiche introdotte dal D.Lgs. 12 gennaio 2019, n.14, il secondo comma dell’art.2086 del codice civile, ha introdotto per l’imprenditore, che operi in forma societaria o collettiva, il dovere di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, anche in funzione della rilevazione tempestiva della crisi d’impresa e della perdita della continuità aziendale, nonché di attivarsi senza indugio per l’adozione e l’attuazione di uno degli strumenti previsti dall’ordinamento per il superamento della crisi e il recupero della continuità aziendale.

 

Dal 16 marzo 2019 tutti gli amministratori che non saranno in grado di dimostrare di aver dotato l’azienda di un adeguato ed efficace assetto organizzativo, amministrativo e contabile capace di intercettare gli indizi di crisi e soprattutto la perdita della continuità aziendale, risponderanno delle obbligazioni sociali per l’inosservanza degli obblighi inerenti la conservazione dell’integrità del patrimonio aziendale.

 

 

Lo Studio Surgo & Partners, Network Interprofessionale, affianca l’imprenditore assistendolo nell’implementazione, nella gestione e nel monitoraggio degli adeguati assetti organizzativi, fornendo sia gli strumenti e sia la consulenza necessari.

 

Come cogliere i segnali di Crisi?

 

DIAGNOSI PRECOCE

 

eventuali segnali di crisi, consentendoci di adottare le giuste iniziative per riportare l’azienda in equilibrio economico – finanziario e rispondere agli obblighi di legge.

 

Cosa possiamo fare per le Imprese?

 

Monitorare l’equilibrio economico-finanziario delle imprese, effettuando una diagnosi sul loro stato di salute, prevenendo eventuali stati di crisi e fornendo un’analisi preventiva sui  requisiti di accesso al credito, analizzando i dati aziendali, reddituali, finanziari ed elaborando una strategia vincente.

 

Quali sono le varie fasi dell’intervento?

 

  • Check-up – Si parte da un colloquio con l’imprenditore ed i suoi area manager, per elaborare un check-up dell’impresa, del suo assetto organizzativo e della sua struttura societaria;
  • Analisi di Bilancio – si procede con la riclassificazione dei dati contabili attraverso analisi di bilancio per indici e per flussi annuali e/o infrannuali;
  • Analisi dei Flussi di Cassa – si imposta ed effettua l’Analisi del Flussi Finanziari che può essere attuata su un arco temporale a breve o a medio/lungo termine;
  • Centrale Rischi – Si analizzano i report della centrale dei Rischi di Banca d’Italia per monitorare gli affidamenti, riscontare eventuali anomalie, ed ottimizzare la gestione finanziaria;
  • Indicatori di Crisi – Vengono elaborati gli Indicatori di Crisi, così come previsti dal Lgs. 12 gennaio 2019, n.14 ed individuati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti;
  • Rating MCC – Verrà fornito all’imprenditore il Rating Mediocredito Centrale per conoscere in anticipo alla presentazione di una richiesta di finanziamento, la presenza dei requisiti di accesso al credito bancario;
  • Benchmarking – Verrà fornito all’imprenditore un confronto con le aziende concorrenti del proprio settore (a richiesta su max 5 aziende indicate dal cliente);
  • Cruscotto di Controllo – Il Cruscotto è uno strumento software pratico ed efficace che consente di avere un controllo ‘visivo ed intuitivo’ sullo stato di salute della tua impresa; esso produce un quadro sintetico che in tempo reale ti fornisce ‘il polso’ della tua azienda.

 

Il Cruscotto è basato sui principi della Balanced Scorecard (BSC) di Robert Kaplan e David Norton dell’Università di Harvard; la BSC viene a configurarsi non come mero strumento di controllo, bensì quale strumento in grado di incorporare la strategia aziendale e misurarne le performance.

 

In tal senso la BSC è stata utilizzata nel mondo delle imprese per obiettivi di:

  • razionalizzazione in tempi di crisi economica;
  • rilancio del modello di business;
  • cambiamento dell’assetto organizzativo interno.

 

Spesso, la BSC ha accompagnato una nuova era nella vita dell’impresa, fortemente voluta da un management avveduto che della BSC ha fatto lo strumento per veicolare la nuova strategia e monitorarne l’implementazione e i risultati.

 

Siamo pronti nell’affiancarti in questa nuova sfida, compila il form qui sotto per contattarci gratuitamente e senza impegno

Contattaci per Informazioni


    Dichiaro di aver preso visione e accettare la vostra politica di Privacy *